Alle ore 21 scatta l’ottava edizione del CMP Venice Night Trail.

5.000 atleti si sfideranno, a lume di torcia, per 16 chilometri e 51 ponti, avvolti dal silenzio e dal buio di una delle città più belle del mondo.

 

Tutto pronto al Terminal Crociere 123 del Porto di Venezia per l’8^ CMP Venice Night Trail.

 

Un accogliente villaggio sta ospitando il passaggio degli oltre 5.000 atleti che stasera daranno vita ad una spettacolare gara di trail di 16 chilometri e nel quale dovranno affrontare 51 punti, attraversare calli e campielli molto suggestivi, ma anche luoghi iconici come Piazza San Marco, il ponte dell’Accademia, la Basilica della Salute. Una gara impegnativa, ma allo stesso tempo molto affascinante, perché farà vivere l’emozione di correre di notte, avvolti dal buio e dal silenzio di una Venezia inedita.

 

 Ad inaugurare il villaggio erano presenti il vicesindaco con delega allo sport Andrea Tomaello, l’assessore al territorio Paola Mar, il presidente di Venicemarathon Piero Rosa Salva, i vice presidenti Claudio Borghello e Stefano Fornasier e alcuni degli sponsor presenti come Nicolò Rossignoli di CMP, Pietro Palmisano di Dolci Palmisano, e Nazar Shumanskyy di Pro Action.

 

Nei loro interventi, gli ospiti hanno ribadito il successo e il fascino che esercita questa manifestazione sui podisti di tutto il mondo e il tipo di turismo sano, sportivo rispettoso della città, che questo evento genera.

Il Village sta, quindi s ospitando il passaggio di tutti i concorrenti che oltre a ritirare il pettorale e il pacco gara, possono acquistare il merchandising ufficiale CMP, i giusti integratori pre e post gara Pro Action, i farsi personalizzare la t-shirt da “Il negozietto, farsi sciogliere i muscoli dalla Scuola Professionale di Massaggio Diabasi e farsi immortalare in compagnia della simpatica mascotte Alì.